Home > News > Fatture 2019: dove esporre dati contratto - ordine d’acquisto

Fatture 2019: dove esporre dati contratto - ordine d’acquisto

A volte il cliente può richiedere di riportare determinate specifiche all’interno del documento, come ad esempio i dati di contratti/ordini. Essendo la Fattura Elettronica strutturata in base ad un tracciato XML, è necessario inserire tali informazioni in appositi campi, in quanto il cliente potrebbe non accettare un riporto di tali dati nel rigo della fattura.

Ricordiamo che il tracciato della Fattura Elettronica è visualizzabile al seguente link: Tracciato Fattura Elettronica. Vediamo quali potrebbero essere le casistiche più comuni che potrebbero capitare, e come andare ad inserire tali dati.

Altri dati gestionali

Innanzitutto è bene ricordare che tale tipologia di informazioni è generalmente riportata nella sezione Altri Dati.

Tale sezione è visualizzabile a patto che:

Fatture 2019: dove esporre dati contratto - ordine d'acquisto - 1

Verificati tali prerequisiti sarà disponibile la sezione Altri Dati. Per la precisione, le sezioni saranno due in quanto sarà possibile definire le informazioni aggiuntive sia a livello di singola riga (A) che sull’intero documento (B).

Fatture 2019: dove esporre dati contratto - ordine d'acquisto - 2

Il mio cliente mi ha richiesto di inserire numero e data del contratto nel campo 2.1.3. Dove e come posso inserire tale dato?

Controllando sul tracciato FE il campo 2.1.3. corrisponde al campo <DatiContratto>.

Per poter inserire tale dato è necessario:

Fatture 2019: dove esporre dati contratto - ordine d'acquisto - 3

N.B. i dati inseriti in questa sezione non saranno presenti nella stampa di cortesia.

Ho necessità di inserire nella causale del documento l’oggetto della fornitura del servizio con mese ed anno di competenza, poiché il mio cliente non accetta che inserisca tale dato come riga del documento.

In questo caso è eventualmente possibile inserire tale dato anche nella sezione Commenti a piè di pagina, commento che comparirà anche nella stampa di cortesia. Fatto ciò il dato verrà replicato automaticamente nel campo Causale, sempre presente in Altri Dati.

Fatture 2019: dove esporre dati contratto - ordine d'acquisto - 4

È ovviamente possibile inserire la causale anche direttamente sempre dalla Tab “Altri Dati” cliccando su Nuovo. Si ricorda che tale campo accetta al massimo 200 caratteri. Se la descrizione supera tale numero di caratteri è possibile aggiungere una ulteriore riga per completarne l’inserimento.

Devo emettere fattura ad un cliente con Dichiarazione d’Intento. Dove posso inserire i dati relativi al numero e data della Dichiarazione d’Intento?

Secondo anche quanto stabilito dalla FAQ dell’Agenzia delle Entrate “...si ritiene che l’informazione possa essere inserita utilizzando uno dei campi facoltativi relativi ai dati generali della fattura che le specifiche tecniche lasciano a disposizione dei contribuenti, ad esempio nel campo “Causale”.” Pertanto tale informazione va inserita nella tab “Altri Dati” – “Causale Documento”. Per il dettaglio di come riportare il dato si veda il quesito precedente.

Nel caso in cui si voglia riportare tale dato nel corpo del documento ricordiamo che: se è attivata la relativa opzione da Configurazione – Fatturazione DDT - Includi la descrizione prevista dalla legge ai fini dell'imposta, all’inserimento della relativa causale iva verrà aggiunta in automatico un’ulteriore riga descrittiva da completare con i dati della dichiarazione d’intento. Si ricorda comunque che in tale caso il dato sarà riportato solo nel corpo del documento. La sezione inerente agli Altri Dati dovrà essere compilata manualmente.

Fatture 2019: dove esporre dati contratto - ordine d'acquisto - 5

CB101 – FAN/4

Ascolta la news

Prova subito gratuitamente il software FATTURE GB!